Esperto di Semalt: motivi per utilizzare Google Analytics

Non importa se hai posseduto un dominio per molti anni consecutivi o solo per pochi giorni, ci sono due importanti filtri di Google Analytics che devi utilizzare. Il motivo è quello di garantire che i report generati siano sempre accurati e continuerai a godere di traffico redditizio.

Prima di tutto, nessun imprenditore online che si rispetti avere un sito può fare a meno di un account Google Analytics gratuito e facile da creare. Dovrebbe essere un must per tutte le aziende, il che rende la persona che possiede i proprietari più intelligenti. Inoltre, come amministratore, non si devono trascurare le opzioni di amministrazione per creare i filtri. Molte persone dimenticano che il potere di creare i dati più significativi e affidabili risiede nella funzione di amministrazione di Google Analytics.

Artem Abgarian, Senior Customer Success Manager di Semalt , ti offre la possibilità di conoscere i seguenti due filtri che sicuramente faranno un'enorme differenza nell'accuratezza di tutti i rapporti mensili di Google Analytics.

opzione 1

Come accennato in precedenza, una cosa a cui fare attenzione è lo spam di riferimento. Google Analytics monitora l'attività del proprietario per impostazione predefinita. È un problema che non aiuta a determinare cose come le prime pagine di destinazione, i tassi di conversione corretti, il tempo trascorso sul sito o le pagine per visita. Il modo più semplice per risolvere questo problema è creare un filtro che blocchi tutto il traffico proveniente da un particolare o intervallo di indirizzi IP. A tale scopo, procedere come segue:

  • Vai alla scheda di amministrazione e seleziona i filtri;
  • Crea un nuovo filtro "+ Nuovo filtro";
  • Assegna un nome al nuovo filtro;
  • Assicurati di selezionare la casella per il filtro predefinito;
  • Scegli di escludere il traffico da un indirizzo IP;
  • Il prossimo passo è inserire l'indirizzo specifico che si desidera eliminare. Google "qual è il mio IP" per determinare l'indirizzo IP corrente;
  • Salva.
opzione 2

Alcune aziende sono troppo pigre per creare codici sorgente per i loro siti Web. Invece, rubano i codici sorgente da altre società e li usano come propri. Nonostante sia vergognoso e patetico, è qualcosa che gli imprenditori devono affrontare di volta in volta. Tali azioni possono influire sulle informazioni sul traffico di un sito poiché alcune di queste aziende che prendono parte all'hacking dimenticano di rimuovere lo script di Google Analytics dal codice. Alla fine, sia il traffico proveniente dal proprietario originale che l'altra società combinano e mescolano i dati sul traffico. L'unico modo per correggere un simile errore è impostare un filtro che accetti solo il traffico proveniente dal dominio dell'azienda. Ecco come fare:

  • Fino al punto in cui si deve selezionare la casella di filtro predefinita, scegliere di includere solo il traffico verso il nome host che contiene solo il dominio principale;
  • Immettere il dominio principale;
  • Salva.